Facciamo il partito di Liberi e Uguali. E per ora balliamo da soli

| politica assemblea nazionale, Liberi e Uguali e sinistra

Sabato Liberi e Uguali dovrebbe finalmente vedere la luce, dando forma e corpo a un partito di sinistra che sappia raccogliere le prossime inevitabili sfide. Con chi allearsi, a chi guardare? Io credo che la sola posizione possibile, almeno oggi, sia da soli, a sinistra.

Maurizio Montanari

Psicoanalista. Responsabile del centro di psicoanalisi applicata LiberaParola di Modena (www.liberaparola.eu). Membro Eurofederazione di psicoanalisi

LEGGI L'ARTICOLO

Stato di diritto e stato sociale: per una nuova sinistra costituzionale. #ricominciodatre

| #ricominciodatre #ricominciodatre, costituzione, sinistra, stato di diritto e stato sociale

Lotta ai motivi strutturali delle diseguaglianze e promozione di una più alta etica pubblica, nel rispetto delle regole e delle garanzie, Stato di diritto e Stato sociale, per rafforzare le politiche di protezione, costituiscono due ispirazioni di fondo per una rinnovata sinistra costituzionale.

Marco Macciantelli

Allievo di Luciano Anceschi, dottore di ricerca in Filosofia, già coordinatore della rivista “il verri”, agli studi e alla pubblicazione di alcuni libri ha unito l'impegno politico di amministratore pubblico.

LEGGI L'ARTICOLO

Le macerie della sinistra nella fine di un’era. #ricominciodatre

| #ricominciodatre #ricomiciodatre, elezioni 2018 e sinistra

Serve analizzare la società e provare a ricostruire quell’equilibrio tra eguaglianza e libertà capace di rafforzare il patto costituzionale di una Repubblica fondata sul Lavoro. Due sono le grandi questioni sul piatto: la questione sociale e quella democratica

Lillo Colaleo

Aspirante giurista, appassionato di storia e filosofia. Nato politicamente nei movimenti studenteschi, dove fonda assieme ad altri FdS ed Ithaka, il Forum degli Studenti del Mediterraneo, aderisce successivamente ad Articolo Uno MDP assieme ad altri 200 giovani siciliani. Componente dell'assemblea nazionale LeU e tra i fondatori del Movimento Giovanile della Sinistra, è stato candidato per LeU alla camera dei deputati alle politiche del 2018.

LEGGI L'ARTICOLO

Reichlin un anno dopo: restituire alla sinistra il suo posto nella vicenda italiana

| Cultura 21 marzo, Italia, reichlin e sinistra

È il compito che spetta alla nostra generazione. Oltretutto, è l’unica via per tentare di restituire a una comunità di senso oggi smarrita e dispersa l’orgoglio dell’appartenenza e la fiducia nel futuro.

Tommaso Sasso

Studente di Giurisprudenza, prende parte fin dalla nascita al progetto di Articolo 1 prima e di LeU poi. Tra i fondatori del Movimento giovanile della sinistra

LEGGI L'ARTICOLO

Ripartire col piede giusto (possibilmente il sinistro). #ricominciodatre

| #ricominciodatre #ricominciodatre, elezioni 2018, Leu, Liberi e Uguali e sinistra

Basta giocare al processo del lunedì, basta commentare i titoli dei giornali e l’adeguatezza di questo o di quello. Adesso è ora di fare diversamente, di dare un contributo vero a consolidare e possibilmente allargare il consenso, è ora di darsi meccanismi organizzativi che consentano tre cose.

Estella Pancaldi

Appassionata di beni comuni ed equità. Da 10 anni si occupa di lotta ai cambiamenti climatici e transizione energetica. Militante emotiva.

LEGGI L'ARTICOLO

Contro la Seconda Repubblica: una strada per la sinistra. #ricominciodatre

| #ricominciodatre #ricominciodatre, elezioni 2018, Liberi e Uguali, nazione, prima repubblica, seconda repubblica, sinistra e terza repubblica

Il destino della sinistra è il destino stesso del Paese: perché la sinistra italiana è nazione, cittadinanza, partiti, istituzioni, classi subalterne, partecipazione, articolazione sociale e mediazione alta. Ripristinare questo scenario, o meglio opporsi al presente andazzo maggioritario-personalistico è il punto politico numero uno. Ridare corpo a una democrazia articolata e partecipata è la prima condizione.

Alfredo Morganti Giorgio Piccarreta

Alfredo Morganti è da sempre appassionato di politica e di sinistra. Ama scrivere. Suona la batteria. Da qualche tempo si è scoperto poeta. Giorgio Piccarreta è funzionario del Comune di Roma. Coltiva orti, letture, l’amore e, fin da piccolo, la passione per la politica. Di sinistra.

LEGGI L'ARTICOLO

Ricomincio da tre. (Virgola qualcosa)

| politica #ricominciodatre, analisi del voto, articolo 1, elezioni 2018, Liberi e Uguali, Ricomincio da tre e sinistra

Abbiamo perso. Non era questo il risultato per cui abbiamo combattuto, “a mani nude” diceva qualcuno, in questo ultimo anno e poi in campagna elettorale. Abbiamo visto giusto, abbiamo detto che la sinistra rischiava grosso e doveva cambiare, ci abbiamo provato. Ma non ci siamo riusciti, non siamo stati all’altezza. Troppo poco, troppo tardi: gli elettori, anche … Continued

Chiara Geloni

Giornalista mai neutrale, per passione e per scelta. Onestà verso il lettore è dichiarare il proprio punto di vista. Dirige questo sito. Apuana.

LEGGI L'ARTICOLO

Il voto utile esiste, ed è quello dato a Liberi e Uguali. Ecco perché

| L_Antonio Liberi e Uguali, sinistra e voto utile

Molto probabilmente il voto non produrrà maggioranze omogenee, così che dare un voto ‘utile’ a far ‘vincere’ qualcuno (magari Renzi), rinunciando ai propri ideali, col naso turato, quasi schifati, sarebbe una grande sciocchezza, mentre è necessario votare ‘utilmente’ per la rinascita della sinistra.

Alfredo Morganti Giorgio Piccarreta

Alfredo Morganti è da sempre appassionato di politica e di sinistra. Ama scrivere. Suona la batteria. Da qualche tempo si è scoperto poeta. Giorgio Piccarreta è funzionario del Comune di Roma. Coltiva orti, letture, l’amore e, fin da piccolo, la passione per la politica. Di sinistra.

LEGGI L'ARTICOLO

Destra e sinistra esistono. E forse si chiamano immediatezza e riflessività

| Cultura Bersani, centro, Corbyn, destra, Galotta, immediatezza e riflessività e sinistra

Nel libro di Galotta un’interessante interpretazione per definire i contorni di una distinzione fra destra e sinistra che si differenzia da quelle classiche

Ernesto Paolozzi

Insegna Storia della filosofia contemporanea. E' stato direttore scientifico della Fondazione "Luigi Einaudi" di Roma. Autore di numerosi volumi, ha collaborato e collabora con varie riviste e quotidiani, fra i quali la rivista "Complessità", di ispirazione moriniana, e "la Repubblica-Napoli". E' interprete del pensiero crociano e studioso del liberalismo. A Napoli è stato fra i fondatori dell'Ulivo e del Partito democratico.

LEGGI L'ARTICOLO