Noi del Sud e la “secessione dei ricchi”: non abbiamo paura, ma serve all’Italia?

| politica autonomia, Mezzogiorno, questione meridionale, secessione dei ricchi e Sud

Se una marcata autonomia regionale conviene al Paese intero; migliora la tenuta, lo sviluppo e la competitività dell’Italia, facciamola! Vorrei sentir parlare di efficienza dei provvedimenti da varare e di coesione nazionale da salvaguardare.

Rosario Muto

Laureato in Ingegneria Elettrotecnica c/o Politecnico di Napoli. Lavora nel Settore Aeronautico di Leonardo-Finmeccanica c/o Stabilimento di Pomigliano d’Arco (NA). Si interessa di Business Development & Program Management nell’ambito delle nuove iniziative industriali. Autore di studi su “Programmazione Industriale nell’area metropolitana di Napoli tra suggestione e realtà”. Esperienze maturate anche nelle Istituzioni Locali. In segreteria regionale Articolo Uno Campania con deleghe su Lavoro, Sviluppo, Politiche Industriali.

LEGGI L'ARTICOLO

Rosa Luxemburg, una donna e una socialista tra realismo e rivoluzione

| Cultura Lenin, Luxemburg, marxismo e socialismo

Uccisa nel gennaio di cento anni fa, Rosa Luxemburg resta una figura di intenso interesse e rappresenta tuttora il sogno di coniugare socialismo e libertà.

Fosco Taccini

Pensatore innovativo e lettore onnivoro (a volte con sottofondo rock), scrive per riflettere in profondità e con creatività. Adora immergersi nella natura e nella politica per osservare e comprendere con attenzione ogni dettaglio. Social, grafica, Articolo 1, LeU.

LEGGI L'ARTICOLO

Rdc: buone intenzioni, ma servirebbe una strategia per il lavoro, e non c’è

| politica 5stelle, lavoro, M5S, rdc e reddito di cittadinanza

Al netto della propaganda, non si può non considerare positivamente il fatto che il Governo in carica abbia deciso di investire circa il triplo di quanto investito dall’ultimo Governo per contrastare la povertà e l’esclusione sociale. Questo tuttavia non ha nulla a che vedere con un piano innovativo di moderne ed efficienti politiche attive per il lavoro, che infatti non c’è.

Giovanni Marino

Napoletano, imprenditore agricolo e operatore sociale, già presidente del "Consorzio di tutela del pomodorino del piennolo del Vesuvio dop" dal 2013 al 2017. Nel 2010 fonda il Movimento "Cittadini per il Parco", che unisce associazioni, imprese, privati cittadini accomunati dall'idea di ridare centralità politica all'Ente parco nazionale del Vesuvio e contribuire a realizzarne le finalità istituzionali. Oggi è tornato a occuparsi professionalmente di politiche sociali e in particolare di politiche attive del lavoro.

LEGGI L'ARTICOLO

L’umanità a pezzi e i pezzi di umanità. Un film per la Giornata della memoria

| Cultura 27 gennaio, giornata della memoria, Il figlio di Saul e memoria

Oscar per il miglior film straniero nel 2016, Il figlio di Saul ci fa riflettere sulla responsabilità della memoria e sulla dignità del vivere e del morire

Marco Macciantelli

Allievo di Luciano Anceschi, dottore di ricerca in Filosofia, già coordinatore della rivista “il verri”, agli studi e alla pubblicazione di alcuni libri ha unito l'impegno politico di amministratore pubblico.

LEGGI L'ARTICOLO

“Un partito sbagliato”, il libro che tutti noi dovremmo leggere

| politica castelvecchi, floridia, partito, partito democratico, partito sbagliato e urbinati

“Un partito sbagliato” è il libro che tutti noi dovremmo leggere, ripetere e imparare a memoria. Noi che pensiamo che quello della sinistra nei prossimi anni dovrà essere un destino di “ricostruzione”.

Chiara Geloni

Giornalista mai neutrale, per passione e per scelta. Onestà verso il lettore è dichiarare il proprio punto di vista. Dirige questo sito. Apuana.

LEGGI L'ARTICOLO

E invece io vi dico che nonno Libero è l’uomo giusto all’UNESCO. Ecco perché

| Cultura Lino Banfi, nonno Libero e Unesco

Se Banfi cercherà di rendere la Commissione più “popolare” egli non solo seguirà le migliori pratiche internazionali in materia, ma interpreterà lo spirito più antico e autentico dell’UNESCO, quello della cultura come ponte fra persone e comunità, unite dal riconoscimento della comune dignità umana.

Gabriele D'amico

Torinese, avvocato, appassionato di diritto ed economia della cultura, dottorando fra Berlino e Gerusalemme in diritti umani e diversità culturale. Consapevolmente olivettiano, credo nella capacità umana di superare la gregarietà del sistema limbico e ragionevolmente spero in un futuro di sviluppo umano integrale.

LEGGI L'ARTICOLO

“Un paese nel paese”: in ricordo del Partito comunista italiano

| Cultura 1921, livorno, Partito comunista e pci

Il 21 gennaio 1921, alle ore 10.30, i delegati della frazione comunista al XVII Congresso nazionale del Partito Socialista Italiano abbandonarono il Teatro Goldoni, al canto dell’Internazionale, per recarsi al Teatro San Marco per costituire ufficialmente il Partito Comunista d’Italia.

Salvatore Piconese

Sindaco di Uggiano La Chiesa e Coordinatore Provinciale di ArticoloUno Mdp Lecce

LEGGI L'ARTICOLO

L’unità è un valore, ma non serve una lista unitaria senza un’analisi nuova

| politica Calenda, destra, lista unitaria, siamoeuropei e sinistra

Non se ne esce con una Scelta civica un po’ più grande, con l’establishment che si riorganizza, con un fronte europeista neutrale sui conflitti sociali

Arturo Scotto

Nato a Torre del Greco il 15 maggio 1978, militante e dirigente della Sinistra giovanile e dei Ds dal 1992, non aderisce al Pd e partecipa alla costruzione di Sinistra democratica; eletto la prima volta alla Camera a 27 anni nel 2006 con l'Ulivo, ex capogruppo di Sel alla Camera, cofondatore di Articolo 1. Laureato in Scienze politiche, ha tre figli.

LEGGI L'ARTICOLO

Lotta alle diseguaglianze? Cominciamo bene: cioè dalla scuola

| Cultura diseguaglianze, disuguaglianza, scuola e uguaglianza

Il futuro comincia in classe. Lì sono le opportunità. Lì le radici della mancanza di equità nel sistema e delle distorsioni che bisogna correggere

Marco Macciantelli

Allievo di Luciano Anceschi, dottore di ricerca in Filosofia, già coordinatore della rivista “il verri”, agli studi e alla pubblicazione di alcuni libri ha unito l'impegno politico di amministratore pubblico.

LEGGI L'ARTICOLO