https://articolo1mdp.it/assets/uploads/2017/04/Megafono.svg

Le tesi per la forza Rosso verde

Ecco le tesi che proponiamo come base della discussione della nostra comunità e di tutti quanti vorranno partecipare all'assemblea aperta del prossimo 16 dicembre a Roma.

LEGGI LE TESI
https://articolo1mdp.it/assets/uploads/2017/04/Direzione-futuro-1.svg

Materiali grafici

Simbolo, bandiere, roll-up, volantini, campagne di comunicazione

SCARICA I MATERIALI
  • immagine

    Documenti: l’intervento di Fornaro su legge costituzionale referendum propositivo

    LEGGI L'ARTICOLO
  • immagine

    “Quello che c’è non basta. Ricostruiamo tutto”. Speranza a #Ricostruzione

    LEGGI L'ARTICOLO
  • immagine

    #IlVeroCambiamento: scarica qui i materiali della nostra campagna sulla manovra

    LEGGI L'ARTICOLO

Rassegna stampa

Guerra: che cosa nasconde l’ipocrisia del “decoro cittadino”

Maria Cecilia Guerra, Huffington post

Il “decoro cittadino” in nome del quale si cerca di nascondere la vergogna di una collettività che lascia uomini e donne, ormai di ogni età, a dormire in strada, sotto i ponti, nelle stazioni, non si risolverà con gli sgomberi, con le ruspe, con la rimozione dei poveri stracci, con la demonizzazione dei volontari che cercano di dare un poco di conforto. Non vogliamo vederli perché vogliamo negarne l’esistenza. Sono un problema che non vogliamo risolvere

LEGGI L'ARTICOLO

Visco: la sinistra non deve ripartire dai Fronti, ma da un programma per l’Europa

Vincenzo Visco, Huffington Post

In vista delle elezioni europee di maggio, un’aggregazione basata sulla continuità politica e programmatica sarebbe controproducente: è il modo più efficace di rafforzare i partiti populisti, nazionalisti e antieuropei. Sarebbe quindi utile, soprattutto a sinistra, non partire dagli schieramenti, come purtroppo sembra che stia avvenendo, ma aprire un dibattito sul futuro dell’Europa e sulle riforme necessarie per un rilancio, e prospettare all’elettorato la nuova strategia. Questo è l’obiettivo del mio articolo.

LEGGI L'ARTICOLO

Speranza: lavoriamo tutti per migliorare la riforma del referendum

Roberto Speranza, Huffington Post

Il testo di riforma dell’articolo 71 della Costituzione, così come uscito dalla commissione, non è sufficiente a trovare quell’indispensabile punto di equilibrio tra la giusta volontà di allargare gli spazi di partecipazione democratica al processo legislativo e la necessità di preservare la democrazia rappresentativa come cardine del nostro impianto costituzionale. Per raggiungere questo obiettivo è necessario intervenire su alcuni punti dirimenti tra cui i limiti di materia, il giudizio preventivo di costituzionalità, la limitazione dei poteri dei proponenti e la revisione del meccanismo di ballottaggio che così come è configura un pericoloso scontro tra “Piazza e Palazzo”. Eppure durante la discussione in commissione sono stati fatti importanti passi avanti, primo fra tutti quello relativo al quorum approvativo del 25%.

LEGGI L'ARTICOLO
CARICA ALTRI ARTICOLI

Scrivici