Perché l’ergastolo ostativo non si può cancellare per i mafiosi

| Italia Corte costituzionale, Corte europea, diritti, ergastolo ostativo e mafia

Lo Stato non può scendere a patti o cercare mediazioni con le mafie, neanche con un singolo mafioso, neanche nella premialità del sistema penale.

Domenico Siracusano

Nato a Messina 27 Novembre 1974 militante e dirigente dei Ds e del Partito democratico. Dalla fondazione di Articolo Uno, svolge il ruolo di Coordinatore Provinciale di Messina e, da qualche mese, è Responsabile Organizzazione del movimento in Sicilia. Da sempre impegnato nel mondo dell'associazionismo sui temi della pace, dei diritti umani e della lotta alle mafie.

LEGGI L'ARTICOLO

Costruiamo l’Europa che serve per rimettere il lavoro al centro. Tutti i giorni

| Europa diritti, ecosocialismo, Europa, lavoro e sinistra

Serve un’Europa che garantisca parità di diritti sociali e uguali condizioni di lavoro a tutti. Per questo serve una politica ecosocialista.

Fosco Taccini

Pensatore innovativo e lettore onnivoro (a volte con sottofondo rock), scrive per riflettere in profondità e con creatività. Adora immergersi nella natura e nella politica per osservare e comprendere con attenzione ogni dettaglio. Social, grafica, Articolo 1, LeU.

LEGGI L'ARTICOLO

Teniamo i diritti fuori dalle urne. Non possono essere usati per forzature di parte

| Cultura commissione senato, diritti, diritti umani e Pucciarelli

Dopo la nomina della leghista Stefania Pucciarelli alla presidenza della comissione diritti umani del senato, alcune riflessioni non nuove ma attuali

Gabriele D'amico

Torinese, avvocato, appassionato di diritto ed economia della cultura, dottorando fra Berlino e Gerusalemme in diritti umani e diversità culturale. Consapevolmente olivettiano, credo nella capacità umana di superare la gregarietà del sistema limbico e ragionevolmente spero in un futuro di sviluppo umano integrale.

LEGGI L'ARTICOLO

Un nuovo vocabolario dei diritti. Recensione del libro di Paolozzi e Vicinanza

| Cultura democrazia, diritti, diseguali, lavoro e uguaglianza

“Diseguali. Il lato oscuro del lavoro”: un saggio di Ernesto Paolozzi e Luigi Vicinanza analizza la crisi del lavoro come parte di quella della democrazia

Antonella Rossini Oliva

LEGGI L'ARTICOLO

Rodotà, la Costituzione come strumento per affrontare il futuro

| Cultura costituzione, diritti e Rodotà

La sfera di ognuno di noi, insegnava Rodotà, deve essere protetta dall’invadenza dei potenti, che sia attaccata frontalmente o soffocata dalle ingiustizie

Giovanni Bellini

Pittore

LEGGI L'ARTICOLO