Il diritto di Donald, le decisioni di Jack, la democrazia digitale di tutti

| Cultura america, Capitol hill, Dorsey, jack, Trump, e twitter

Trump ha diritto di dire la sua sulla più importante piattaforma di comunicazione? Twitter ha diritto di non fargli dire la sua più su nulla?

David Tozzo

Presidente nazionale di ACORN Italy, prima "organizzazione di comunità" in Italia parte della più importante federazione per il diritto dell'abitare al mondo, membro dell'Organizers Forum, translinguista (per l'ordinamento britannico, Professore di lingua e letteratura inglese), già collaboratore del MIUR, scrittore, autore di sette saggi, già delegato nazionale di Liberi e Uguali e candidato Segretario nazionale di Possibile.

LEGGI L'ARTICOLO

Assalto alla città sulla collina. Esiste ancora la democrazia americana?

| Esteri 6 gennaio, america, Capitol hill, democrazia, fratelli tutti, Trump, usa, e Washington

Non è un sistema che sappia autotutelarsi; è sempre occupabile dal più forte. E oggi il più forte è colui che sa gestire la comunicazione, colui che ha più soldi, colui che fomenta e trae vantaggio dalle divisioni

Matteo Prodi

Nato nel 1966, laureato in Economia e Commercio all’Università di Bologna nel 1990, è stato ordinato presbitero nel 1997. Dall’anno accademico 2008-09 è professore invitato alla FTER nell’ambito della morale sociale. Nel 2010 ha conseguito il Dottorato in teologia presso la FTER con una tesi su Felicità e strategie d’impresa. Persona, relazionalità ed etica d’impresa. Da Ottobre 2010 Collabora con l’Università di Bologna per il Seminario su Etica d’impresa. Nel Febbraio 2018 ha pubblicato il libro "Votare, oh, oh!" per l’editrice Aracne, una agile guida per riflettere sulle scelte politiche.

LEGGI L'ARTICOLO

L’offensiva atlantica, i filocinesi e lo spazio di autonomia che servirebbe

| politica atlantismo, cina, Conte, Coronavirus, covid 19, Gedi, Movimento 5 Stelle, Trump, e usa

Nel mondo multipolare di oggi sarebbe esiziale confinarsi al ruolo di sentinella di un potere americano che si mostra sempre più autoreferenziale

Lorenzo Fattori

Dottore di ricerca in scienze sociali, ha rivestito incarichi nel sindacato studentesco e nella rappresentanza universitaria. Ora è membro della Direzione nazionale di Articolo Uno.

LEGGI L'ARTICOLO

Il momento di Sanders, candidato rock per un nuovo modello di sviluppo

| Esteri AOC, ocasio cortez, primarie 2020, primarie Usa, Sanders, Trump, e Usa 2020

«Tutto è impossibile, fino al momento in cui accade». In attesa del SuperTuesday, Bernie Sanders è ormai avvertito come il favorito alle primarie dem

Fosco Taccini

Pensatore innovativo e lettore onnivoro (a volte con sottofondo rock), scrive per riflettere in profondità e con creatività. Adora immergersi nella natura e nella politica per osservare e comprendere con attenzione ogni dettaglio. Social, grafica, Articolo 1, LeU.

LEGGI L'ARTICOLO

Perché il piano di Trump non è roba da pompieri, ma da piromani

| Esteri Israele, medio oriente, Nethanyahu, Palestina, e Trump

Lo hanno chiamato l’accordo del secolo, ma è un volantino ben confezionato per la campagna elettorale di Netanyahu. Gentilmente offerto da Donald Trump

Arturo Scotto

Nato a Torre del Greco il 15 maggio 1978, militante e dirigente della Sinistra giovanile e dei Ds dal 1992, non aderisce al Pd e partecipa alla costruzione di Sinistra democratica; eletto la prima volta alla Camera a 27 anni nel 2006 con l'Ulivo, ex capogruppo di Sel alla Camera, cofondatore di Articolo Uno di cui è coordinatore politico nazionale. Laureato in Scienze politiche, ha tre figli.

LEGGI L'ARTICOLO

Venti di guerra sugli anni Venti. L’Europa trovi una voce, prima che sia tardi

| Esteri Europa, Iran, Italia, medio oriente, Soleimani, Trump, e usa

La palese dichiarazione di guerra degli USA all’Iran con l’uccisione del generale Soleimani induce il mondo a sospendere il fiato

Giampaolo Pietra

Nato il 1/10/1955, fondatore di Articolo Uno a Sesto San Giovanni, membro della segreteria metropolitana di Milano. Membro del comitato di presidenza dell'Anpi cittadino.

LEGGI L'ARTICOLO

Quello che ho imparato dai curdi, prima che li tradissimo un’altra volta

| Esteri curdi, erdogan, Europa, Istanbul, Nato, Onu, Putin, Siria, e Trump

Rabbia, impotenza, sconcerto. Sono i sentimenti che affollano la mia mente davanti all’ennesimo e clamoroso ratto operato ai danni dei curdi.

Arturo Scotto

Nato a Torre del Greco il 15 maggio 1978, militante e dirigente della Sinistra giovanile e dei Ds dal 1992, non aderisce al Pd e partecipa alla costruzione di Sinistra democratica; eletto la prima volta alla Camera a 27 anni nel 2006 con l'Ulivo, ex capogruppo di Sel alla Camera, cofondatore di Articolo Uno di cui è coordinatore politico nazionale. Laureato in Scienze politiche, ha tre figli.

LEGGI L'ARTICOLO

Feel the Bern. Sanders ha già vinto, ma è pronto a un’altra rivoluzione

| Esteri 2020, Clinton, primarie, Sanders, socialismo, Trump, e usa

Ha già ottenuto una grande vittoria: aver imposto un’agenda più progressista al partito democratico, che lo aveva contrastato nella corsa alla nomination 2016. Ora Bernie Sanders è pronto per nuove primarie

Fosco Taccini

Pensatore innovativo e lettore onnivoro (a volte con sottofondo rock), scrive per riflettere in profondità e con creatività. Adora immergersi nella natura e nella politica per osservare e comprendere con attenzione ogni dettaglio. Social, grafica, Articolo 1, LeU.

LEGGI L'ARTICOLO

L’umanità del corriere di Eastwood: colpevole, disilluso, non cinico

| Cultura Corriere, destra, Eastwood, Hegel, sinistra, e Trump

Nel nuovo film di Clint Eastwood la storia (vera) del novantenne negli anni 80 corriere della droga per il cartello messicano

Marco Macciantelli

Allievo di Luciano Anceschi, dottore di ricerca in Filosofia, già coordinatore della rivista “il verri”, agli studi e alla pubblicazione di alcuni libri ha unito l'impegno politico di amministratore pubblico.

LEGGI L'ARTICOLO