Liberi e Uguali in cerca di ri-connessione nel dopo-Ulivo

| politica Boldrini, centrosinistra, Grasso, sinistra e Ulivo

La terzietà è un bene; ma se entrambi i presidenti delle Camere stanno assumendo un profilo politico è perché la politica ha lasciato dietro di sé un vuoto.

Marco Macciantelli

Allievo di Luciano Anceschi, dottore di ricerca in Filosofia, già coordinatore della rivista “il verri”, agli studi e alla pubblicazione di alcuni libri ha unito l'impegno politico di amministratore pubblico.

LEGGI L'ARTICOLO

“Sinistra non può essere una barriera”: percorsi comuni da riscoprire

| Articolo 1 articolo 1, articolo uno, cambiamo l'italia, centrosinistra, Mdp, nilde iotti, papa francesco, papa Luciani, sinistra e Tonino Bello

“Sinistra” deve riconoscere la propria non-autosufficienza teorica, prima ancora che elettorale. Solo così essa potrà costruire una vera “novità”, che scaturisca dal dialogo informato e profondo, dalla convivialità (stare insieme attorno alla stessa tavola) di identità diverse

Gabriele D'amico

Torinese, avvocato, appassionato di diritto ed economia della cultura, dottorando fra Berlino e Gerusalemme in diritti umani e diversità culturale. Consapevolmente olivettiano, credo nella capacità umana di superare la gregarietà del sistema limbico e ragionevolmente spero in un futuro di sviluppo umano integrale.

LEGGI L'ARTICOLO

In bocca al lupo (e qualche consiglio dalla base) a #Unanuovaproposta

| politica #3dicembre, #unanuovaproposta, articolo 1, centrosinistra, nuova proposta, sinistra e unità

In queste ultime settimane abbiamo letto e ascoltato tanti appelli retorici all’unità. Ma l’unica unità possibile, in questa fase, è con la nostra gente

Marco Macciantelli

Allievo di Luciano Anceschi, dottore di ricerca in Filosofia, già coordinatore della rivista “il verri”, agli studi e alla pubblicazione di alcuni libri ha unito l'impegno politico di amministratore pubblico.

LEGGI L'ARTICOLO

Niente rottamazione e niente coalizione. Dove sta andando il Pd

| L_Antonio centrosinistra, partito democratico, renzi, rottamazione e sinistra

Renzi è monoculturale, ha solo piani A, non prevede né pensa a piani B, e quando ‘apre’ lo fa solo con intenti tattici e non intende rinunciare a nulla delle proprie politiche e delle proprie spacconate

Alfredo Morganti Giorgio Piccarreta

Alfredo Morganti è da sempre appassionato di politica e di sinistra. Ama scrivere. Suona la batteria. Da qualche tempo si è scoperto poeta. Giorgio Piccarreta è funzionario del Comune di Roma. Coltiva orti, letture, l’amore e, fin da piccolo, la passione per la politica. Di sinistra.

LEGGI L'ARTICOLO

Sinistra o centrosinistra? Un falso dilemma. Ciò che conta è la politica

| politica andreatta, centrosinistra, D'Alema, de gasperi, fanfani, nenni, Prodi, renzi, saragat, sinistra e Ulivo

Essere di sinistra non è necessariamente contraddittorio con una prospettiva politica di centrosinistra. E la storia italiana dà ragione a chi se l’è data

Guido Compagna

Giornalista. Ha raccontato e commentato per oltre trent'anni le vicende politiche e sindacali sul Sole 24 Ore. Prima: La voce repubblicana, Nord e Sud, Il Mondo, Il Globo di Antonio Ghirelli e Il Giornale nuovo di Montanelli

LEGGI L'ARTICOLO

Centrosinistra: il punto non è farlo senza Renzi, ma farlo de-renzizzato

| Italia ballottaggi 2017, centrosinistra e renzi

Non basterà superare la leadership di Renzi: la fuga degli elettori dipende da contraddizioni, limiti e logiche di tutta una classe dirigente.

Carlo Dore jr.

Trentasette anni, cagliaritano, ricercatore universitario. Da sempre a sinistra, senza mai cambiare verso.

LEGGI L'ARTICOLO

Si è persa la comunità perché si è persa la fede. Una questione di sinistra

| Cultura adriano olivetti, centrosinistra, comunità, edith stein, martin buber, nilde iotti, partito democratico e sinistra

Martin Buber ed Edith Stein ci insegnano che ciò che unisce la comunità, e la differenzia dal gruppo o dall’associazione, non sono le parole con cui i suoi membri si dicono eredi di una certa visione, ma i comportamenti con i quali praticano un’esperienza di senso che li anticipa e li precede. In pratica, la fede.

Gabriele D'amico

Torinese, avvocato, appassionato di diritto ed economia della cultura, dottorando fra Berlino e Gerusalemme in diritti umani e diversità culturale. Consapevolmente olivettiano, credo nella capacità umana di superare la gregarietà del sistema limbico e ragionevolmente spero in un futuro di sviluppo umano integrale.

LEGGI L'ARTICOLO

Parole chiave per un nuovo centrosinistra: discontinuità e credibilità

| Italia amministrative 2017, centrosinistra, discontinuità, nuovo centrosinistra e pisapia

Dalla sconfitta elettorale esce un centrosinistra privo di baricentro e anima. Serve discontinuità con le scelte degli ultimi decenni e credibilità nel parlare all’elettorato. L’iniziativa di Pisapia è molto opportuna

Gianni Bottalico

Già Presidente nazionale Acli. Cofondatore Alleanza contro la Povertà in Italia

LEGGI L'ARTICOLO

Riflessioni post elettorali. Perché non basta più dire: il centrosinistra quando è unito vince

| Italia bartoli, bertinelli, centrosinistra, elezioni 2017, pisapia, pistoia e renzi

Si può ancora sostenere che “il centrosinistra quando è unito vince”? Forse no. L’ho scritto sui social, un post molto condiviso e anche molto equivocato

Chiara Geloni

Giornalista mai neutrale, per passione e per scelta. Onestà verso il lettore è dichiarare il proprio punto di vista. Dirige questo sito. Apuana.

LEGGI L'ARTICOLO