È in Europa che è iniziata la fine dei gialloverdi. Bilancio di una crisi

| politica crisi, gialloverdi, governo conte, governo gialloverde, Lega, M5S, Salvini e ursula

Il sovranismo italiano non ha retto la sfida vera, quella che si era proposto con l’Europa. Per nominare un commissario occorreva un’altra maggioranza

Marco Macciantelli

Allievo di Luciano Anceschi, dottore di ricerca in Filosofia, già coordinatore della rivista “il verri”, agli studi e alla pubblicazione di alcuni libri ha unito l'impegno politico di amministratore pubblico.

LEGGI L'ARTICOLO

Adesso un governo di svolta che duri per tutta la legislatura

| politica Conte, discontinuità, governo, governo conte, M5S, sinistra e svolta

Quello che sta per nascere è esattamente quanto da alcuni di noi auspicato già all’indomani del 4 marzo 2018. Ora discontinuità con gli anni passati

Ernesto Abaterusso

Segretario regionale di Articolo Uno Puglia. Prima tessera al Pci a 16 anni, nel 1972; nel 1978 consigliere comunale di opposizione con il 3% dei voti contro il 97% della Dc; nel 1985 eletto consigliere provinciale nel collegio di Presicce; nel 1988 eletto Sindaco per due voti di scarto; nel 1990 rieletto consigliere provinciale; nel 1992 eletto Deputato nella circoscrizione Lecce-Brindisi-Taranto nella lista del Pds insieme a D'Alema e Bargone con il sistema della preferenza unica; nel 1996 rieletto Deputato nel collegio di Tricase con il sistema uninominale maggioritario. Nel 2001 rinuncia alla ricandidatura. Il 31 maggio 2015 eletto consigliere regionale della Puglia con 15188 preferenze.

LEGGI L'ARTICOLO

Il ministro dell’illegalità gioca al ricatto, ma dovrà mollare quegli ostaggi

| politica Diciotti, governo conte, Guardia costiera, Lega, rifugiati e Salvini

Lo Stato Italiano sta commettendo un crimine che crea un precedente pericoloso e inquietante. Non applicare le leggi che egli stesso si è dato.

Arturo Scotto

Nato a Torre del Greco il 15 maggio 1978, militante e dirigente della Sinistra giovanile e dei Ds dal 1992, non aderisce al Pd e partecipa alla costruzione di Sinistra democratica; eletto la prima volta alla Camera a 27 anni nel 2006 con l'Ulivo, ex capogruppo di Sel alla Camera, cofondatore di Articolo 1. Laureato in Scienze politiche, ha tre figli.

LEGGI L'ARTICOLO

Dalla Costituzione al Contratto: ecco la tragedia della Terza Repubblica

| politica comitato di conciliazione, Conte, contratto, Di Maio, governo conte, Salvini e terza repubblica

Rousseau è diventato il nome di un sistema operativo che viene usato contro la visione del buon Jean-Jacques. Contratto è il nome dato ad un accordo di consorteria che cancella totalmente l’idea rousseauiana del contratto sociale.

Gabriele D'amico

Torinese, avvocato, appassionato di diritto ed economia della cultura, dottorando fra Berlino e Gerusalemme in diritti umani e diversità culturale. Consapevolmente olivettiano, credo nella capacità umana di superare la gregarietà del sistema limbico e ragionevolmente spero in un futuro di sviluppo umano integrale.

LEGGI L'ARTICOLO

Un governo nordista, un ministero vuoto e un Sud ingannato

| politica contratto, governo conte, Lezzi, Mezzogiorno e Sud

Nel “contratto” prevale lo spirito leghista e il Sud viene cancellato. Il Movimento 5 Stelle accetta un ministero inconsistente e senza obiettivi né risorse

Salvatore Piconese

Sindaco di Uggiano La Chiesa e Coordinatore Provinciale di ArticoloUno Mdp Lecce

LEGGI L'ARTICOLO

Sarebbe una politica forte e autonoma il vero Cambiamento

| politica governo conte, Lanzalone, Lega, M5S, Parnasi e Stadio della Roma

Riflessioni a margine dell’inchiesta su Parnasi. A proposito di Roma, dell’abolizione del finanziamento pubblico e del vecchio intramontabile trasversalismo

Arturo Scotto

Nato a Torre del Greco il 15 maggio 1978, militante e dirigente della Sinistra giovanile e dei Ds dal 1992, non aderisce al Pd e partecipa alla costruzione di Sinistra democratica; eletto la prima volta alla Camera a 27 anni nel 2006 con l'Ulivo, ex capogruppo di Sel alla Camera, cofondatore di Articolo 1. Laureato in Scienze politiche, ha tre figli.

LEGGI L'ARTICOLO

Mantenere la rotta, invertire l’agenda. Suggerimenti per l’opposizione

| politica Acquarius, agenda, Di Maio, governo conte, opposizione, Salvini e social

Un’opposizione responsabile e vincente non insegue l’agenda politica degli avversari, ne prospetta un’altra e lavora per presentare un’alternativa credibile

Ernesto Paolozzi

Insegna Storia della filosofia contemporanea. E' stato direttore scientifico della Fondazione "Luigi Einaudi" di Roma. Autore di numerosi volumi, ha collaborato e collabora con varie riviste e quotidiani, fra i quali la rivista "Complessità", di ispirazione moriniana, e "la Repubblica-Napoli". E' interprete del pensiero crociano e studioso del liberalismo. A Napoli è stato fra i fondatori dell'Ulivo e del Partito democratico.

LEGGI L'ARTICOLO

“Loro” e tutto quello che adesso (non) dobbiamo fare. Un’analisi

| politica centrosinistra, elezioni amministrative 2018, governo conte, Salvini e sinistra

Se la sinistra vuole ripartire, cerchi altre strade, prima di tutto, di lettura della società: contrasto alle diseguaglianze, la questione democratica insieme alla questione sociale. Servono legami sociali, valori e progetti. Se no, c’è l’angolo della testimonianza minoritaria.

Marco Macciantelli

Allievo di Luciano Anceschi, dottore di ricerca in Filosofia, già coordinatore della rivista “il verri”, agli studi e alla pubblicazione di alcuni libri ha unito l'impegno politico di amministratore pubblico.

LEGGI L'ARTICOLO

Governo Conte, le ragioni del No di Liberi e Uguali

| politica Fiducia, governo conte, Leu e Liberi e Uguali

Troverete in noi una opposizione ferma e intransigente nella difesa dei valori costituzionali e di civiltà giuridica e aperti al dialogo e al confronto per combattere le diseguaglianze

Federico Fornaro

Capogruppo di Liberi e Uguali alla Camera. Senatore nella XVIIª legislatura. Tra le sue ultime pubblicazioni: "Fuga dalle urne. Astensionismo e partecipazione elettorale dal 1861 a oggi" (Epoké, 2016) e "Elettori ed eletti. Maggioritario e proporzionale nella storia d'Italia" (Epoké, 2017).

LEGGI L'ARTICOLO