Che cosa ci dice Dossetti in arabo. Una recensione alla traduzione della biografia di Mandreoli

| Cultura Bibbia, Corano, democrazia, donne, Dossetti, islam, Pace e partecipazione

Cosa potrebbe regalarci la traduzione in arabo di una delle più belle biografie di Dossetti Spero che la leggano anche e soprattutto non cristiani, in particolare credenti musulmani. Credo che sarebbe una incredibile occasione per poter continuare e approfondire il dialogo tra le diverse religioni.

Matteo Prodi

Nato nel 1966, laureato in Economia e Commercio all’Università di Bologna nel 1990, è stato ordinato presbitero nel 1997. Dall’anno accademico 2008-09 è professore invitato alla FTER nell’ambito della morale sociale. Nel 2010 ha conseguito il Dottorato in teologia presso la FTER con una tesi su Felicità e strategie d’impresa. Persona, relazionalità ed etica d’impresa. Da Ottobre 2010 Collabora con l’Università di Bologna per il Seminario su Etica d’impresa. Nel Febbraio 2018 ha pubblicato il libro "Votare, oh, oh!" per l’editrice Aracne, una agile guida per riflettere sulle scelte politiche.

LEGGI L'ARTICOLO

Libere e uguali, noi raccogliamo la sfida per la parità di salario

| Lavoro articolo 1, donne, Liberi e Uguali, parità, parità retributiva e salario

Liberi e Uguali ha voluto rispondere con proposte politiche efficaci e importanti all’appello fatto dalle donne per accelerare il raggiungimento dell’uguaglianza di genere.

Rossella Cossu

Laureata in fisica, ricercatrice CNR, Primo ricercatore presso l'Istituto per le applicazioni del calcolo "Mauro Picone", ora ricercatore associato. Pci, Pds, Ds, socia fondatrice del Pd, a cui è iscritta fino al 2013. Aderisce ad Articolo Uno-Mdp e sostiene Leu.

LEGGI L'ARTICOLO

Per le donne i lavori sono sempre “in corsa”. E il governo italiano aiuta poco

| Europa Cedaw, discriminazione, donne, Ginevra e governo

Nei giorni scorsi a Ginevra discursso il Rapporto Ombra Cedaw sulla discriminazione contro le donne. Per il governo italiano c’erano solo funzionari

Alida Castelli

Esperta di pari opportunità e politiche di genere. Si occupa da anni di politiche del lavoro e di welfare.

LEGGI L'ARTICOLO

Cara Serracchiani, così cancelliamo la vittima: la donna

| Italia donna, donne, mamma, serracchiani e stupro

Quella contro le donne è una guerra che nessuno dichiara. Le cancella come persone. Anche con slogan come “casa, lavoro, mamma”

Giovanna Martelli

Deputata di Articolo 1 (XI commissione, Lavoro pubblico e privato). Segue particolarmente i temi legati al lavoro femminile e sostiene i progetti delle ONG nel campo dei diritti umani. Nata a Torino nel dicembre 1963. Ha un figlio di 27 anni, Gian Marco, che lavora come operaio. @giova_martelli

LEGGI L'ARTICOLO