“La storia si ricorderà”, dice Veltroni. Certo, ma di chi?

| politica mucca nel corridoio, pd, sinistra, sinistra divisa, e Veltroni

“Della divisione della sinistra la storia se ne ricorderà”: nel suo appello Veltroni dimentica chi ha ignorato per anni la mucca nel corridoio

Carlo Dore jr.

Trentanove anni, cagliaritano, dottore di ricerca, ricercatore universitario. Da sempre a sinistra, senza mai cambiare verso.

LEGGI L'ARTICOLO

Borsellino: ricordo di un eroe solo in territorio nemico

| Italia 19 luglio, agenda rossa, antimafia, borsellino, Capaci, Falcone, mafia, e trattativa

Questa è la toria di Paolo Borsellino: un eroe solo, che ha scelto di stare dalla parte dello stato, sapendo di non avere lo stato dalla sua parte

Carlo Dore jr.

Trentanove anni, cagliaritano, dottore di ricerca, ricercatore universitario. Da sempre a sinistra, senza mai cambiare verso.

LEGGI L'ARTICOLO

Centrosinistra: il punto non è farlo senza Renzi, ma farlo de-renzizzato

| Italia ballottaggi 2017, centrosinistra, e renzi

Non basterà superare la leadership di Renzi: la fuga degli elettori dipende da contraddizioni, limiti e logiche di tutta una classe dirigente.

Carlo Dore jr.

Trentanove anni, cagliaritano, dottore di ricerca, ricercatore universitario. Da sempre a sinistra, senza mai cambiare verso.

LEGGI L'ARTICOLO

Di Matteo, le ragioni del “partito dei giudici” e la duplice debolezza della politica

| Italia Di Matteo, magistratura, e politica

Il “partito dei giudici coglie nel segno allorquando fa emergere quella che può essere descritta come la “duplice debolezza” della politica: debolezza riscontrabile tanto nella propensione a demandare alla magistratura la funzione moralizzatrice della res publica consacrata nell’art. 54 della Costituzione, che pure della politica dovrebbe costituire esclusivo appannaggio; quanto nella tendenza a far coincidere l’area del “penalmente rilevante” con quella del politicamente sopportabile.

Carlo Dore jr.

Trentanove anni, cagliaritano, dottore di ricerca, ricercatore universitario. Da sempre a sinistra, senza mai cambiare verso.

LEGGI L'ARTICOLO

“Per tutta una vita”: un ricordo di Pio La Torre

| Italia mafia e pio la torre

L’essenza di questa storia è racchiusa nella forza di quattro parole, quasi sussurrate dal Generale Dalla Chiesa al termine dell’ennesimo funerale di Stato celebrato a Palermo nella primavera di trentacinque anni fa, nel pieno della mattanza scatenata dai Corleonesi per assicurarsi il controllo di Cosa Nostra. “Generale, perché hanno ammazzato Pio La Torre?”. “Per tutta … Continued

Carlo Dore jr.

Trentanove anni, cagliaritano, dottore di ricerca, ricercatore universitario. Da sempre a sinistra, senza mai cambiare verso.

LEGGI L'ARTICOLO