Ecco perché noi di Articolo Uno sosteniamo il compagno Paolucci. Fino alla vittoria!

| politica articolo uno, europee, Paolucci, pd e pse

Nelle condizioni date, Articolo Uno ha fatto la scelta migliore possibile. Il manifesto del Pse è un documento avanzato, da sottoscrivere

Giuliano Laccetti

Laurea in Fisica. Ordinario Università di Napoli Federico II. In segreteria regionale Articolo Uno Mdp Campania, ha responsabilità sui temi Università, Scuola, Cultura. Presidente Comitato Scientifico Associazione politico-culturale 
“e-Laborazione”. Si interessa di politica universitaria e della ricerca; è appassionato (ed esperto) di anni 60, libri, calcio, western, fantascienza, serie TV poliziesche e giudiziarie americane.

LEGGI L'ARTICOLO

Con il Pse per cambiare l’Europa: la nostra scelta chiara e leale per il 26 maggio

| politica 26 maggio, articolo uno, elezioni europee, guerra, Paolucci, pes e pse

Abbiamo scelto di non dividere le forze che in Europa lavorano nella famiglia socialista e di non frammentare ulteriormente il centrosinistra in Italia.

Rosario Muto

Laureato in Ingegneria Elettrotecnica c/o Politecnico di Napoli. Lavora nel Settore Aeronautico di Leonardo-Finmeccanica c/o Stabilimento di Pomigliano d’Arco (NA). Si interessa di Business Development & Program Management nell’ambito delle nuove iniziative industriali. Autore di studi su “Programmazione Industriale nell’area metropolitana di Napoli tra suggestione e realtà”. Esperienze maturate anche nelle Istituzioni Locali. In segreteria regionale Articolo Uno Campania con deleghe su Lavoro, Sviluppo, Politiche Industriali.

LEGGI L'ARTICOLO

L’Europa a metà. A Bruxelles coi parlamentari di Articolo Uno

| politica Bruxelles, Europa, Panzeri, Paolucci, parlamento europeo, S&D, Speranza e Zanonato

Non siamo in gita turistica, grazie ad Antonio Panzeri e agli europarlamentari di Articolo Uno ci è offerta l’occasione di una visita al Parlamento Europeo.

Diego Brignoli

Diego Brignoli 60 anni artigiano di Verbania. Ex parecchio: Consigliere Comunale dal 1999. Presidente Consorzio Servizi Sociali. Consigliere Provinciale. Coordinatore mozione Bersani alle primarie. Perde le primarie per sindaco di Verbania (la vincitrice è oggi Sindaco PD). Capolista elezioni amministrative, risulta il più votato. Presidente Consiglio Comunale. Si dimette da Consiglio e PD nel 2015. Segue Articolo Uno da prima che nascesse: era a Roma all’incontro al Frentani nel dicembre 2016. Non si perde nessun incontro successivo benché Roma sia lontana. Coordinatore verbanese di ArticoloUNo. Candidato all’uninominale ottiene un buon ancorché inutile risultato personale soprattutto in città (5,18). Non si arrende.

LEGGI L'ARTICOLO