Speranza, sfida al Pd: via Rosatellum, Jobs act e Buona scuola e battiamo la destra

| Politica e Primo piano
Tommaso Ciriaco, la Repubblica

Sono pronto a incontrare Renzi domani stesso. Vogliamo discutere nel merito delle politiche sbagliate di questi anni e capire se i giochi sono già chiusi. La destra è fortissima e nessuno di noi vuole fare finta di niente. Tra noi nessun problema personale, ma di linea politica. E lui preferisce ragionare con noi o con Berlusconi?

Articolo1mdp Articolo1mdp

LEGGI L'ARTICOLO

Guerra: cara sinistra, ascolta le denunce delle donne

| Politica e Primo piano
Maria Cecilia Guerra, il manifesto

Dopo la denuncia di Asia Argento, con l’hashtag #metoo (anche io, è successo anche a me) centinaia di migliaia di donne e ragazze sui social media hanno svelato la scena di una sopraffazione maschile raccapricciante e estremamente diffusa. La sinistra non può non vedere qui in trasparenza un nodo della crisi della rappresentanza politica. Queste donne non si fidano di noi e non si fidano delle istituzioni

Articolo1mdp Articolo1mdp

LEGGI L'ARTICOLO

Simoni: è guerriglia parlamentare, Matteo si inventa i nemici e li combatte

| Politica e Primo piano
Luca Telese, La Verità

L’operazione Bankitalia ha reso chiari la natura di Matteo, la sua strategia. È grave l’ingerenza di un partito in una nomina che spetta a capo dello Stato e premier. Renzi ha diviso il Paese con il referendum. E da allora una parte importante dei nostri elettori si astengono. Prova a dire che siamo divisivi e rancorosi, ma ha collezionato solo rotture. Per restare al governo è disposto a governare con Berlusconi: forse otterrà che il centrodestra lo faccia senza di lui

Articolo1mdp Articolo1mdp

LEGGI L'ARTICOLO

100 piazze #PerlaDEMOCRAZIA e #PerilLAVORO. Due settimane di mobilitazione

| Materiali e Primo piano

Articolo 1 sarà nelle piazze per due settimane di mobilitazione ed in particolare
Sabato 21 – Domenica 22 ottobre
Sabato 28 – Domenica 29 ottobre

Chiara Geloni

Giornalista mai neutrale, per passione e per scelta. Onestà verso il lettore è dichiarare il proprio punto di vista. Dirige questo sito. Apuana.

LEGGI L'ARTICOLO

Fornaro: Grasso rifletta sulla fiducia in Senato, molti costituzionalisti hanno dubbi

| Politica e Primo piano
Marco Palombi, Il Fatto quotidiano

Sulla legge elettorale prove tecniche di democrazia autoritaria, coi parlamentari sotto il ricatto della non ricandidatura. Non butto la croce addosso al presidente del Senato ma siamo all’aperta violazione dello spirito della Carta. Un precedente gravissimo.

Articolo1mdp Articolo1mdp

LEGGI L'ARTICOLO

Laforgia: così un Parlamento di nominati e nessuna maggioranza chiara

| Politica e Primo piano
Osvaldo Baldacci, Il Giornale di Sicilia

Non è questione di metodo ma di democrazia. Serve una mobilitazione civile contro questa cattiva legge elettorale e contro il ricorso alla fiducia. Stiamo interpretando uno spirito che si è manifestato anche in occasione del referendum costituzionale, quando il Pd ha tentato una forzatura sottovalutando la coscienza civile delle persone perbene. In Sicilia con Fava ricostruiremo l’alleanza con la società e gli elettori che il Pd ha perso in questi anni

Articolo1mdp Articolo1mdp

LEGGI L'ARTICOLO

#perlademocrazia: le manifestazioni a Roma e nelle città italiane

| Politica e Primo piano

Appuntamento al Pantheon alle 17 e 30 #perlademocrazia. Tutte le altre iniziative e gli appuntamenti a Milano, Firenze, Modena, Lecce…

Articolo1mdp Articolo1mdp

LEGGI L'ARTICOLO
Enrico Rossi

Rossi: micronazionalismo risposta pericolosa, Zaia e Maroni stiano attenti

| Politica e Primo piano
Emanuele Bonini, Repubblica.it

Sono sempre stato per un federalismo cooperativo e unitario. Le micronazioni sono risposte perdenti, facili da evocare per il consenso, ma un po’ regressive e pericolose. Per questo dico ai miei colleghi Luca Zaia e Roberto Maroni di stare attenti. Micronazionalismi evocati con egoismo spesso nascondono questioni sociali che non sono state affrontate. In Catalogna un capolavoro confezionato dalla destra in casa propria.

Articolo1mdp Articolo1mdp

LEGGI L'ARTICOLO

Gotor: appuntamento il 19 novembre, è tempo di metterci in cammino

| Politica e Primo piano
Giulia Merlo, Il Dubbio

Pisapia vuole aspettare il risultato siciliano e la legge elettorale? Non escludo che ci ritroveremo a dicembre, restano le ragioni di un percorso comune. Sa benissimo che lavoriamo a un progetto largo e non minoritario, perché la nostra cultura politica è quella di una sinistra di governo, anche se rispettiamo le formazioni più piccole in cui lui ha sempre militato.

Articolo1mdp Articolo1mdp

LEGGI L'ARTICOLO