Rifare il nido. Quello che ci ha insegnato la campagna elettorale in Umbria

| politica destgra, elezioni, identità, protezione, regionali, sinistra, territorio e umbria

Quello che ci è mancato, e che serve assolutamente, è ciò che Antonio Gramsci definiva “il nido”, ossia l’organizzazione, il partito vero sul territorio.

Fosco Taccini

Pensatore innovativo e lettore onnivoro (a volte con sottofondo rock), scrive per riflettere in profondità e con creatività. Adora immergersi nella natura e nella politica per osservare e comprendere con attenzione ogni dettaglio. Social, grafica, Articolo 1, LeU.

LEGGI L'ARTICOLO

Alla destra bisogna contendere non il voto moderato, ma il voto popolare

| politica centrosinistra, governo, regionali, sinistra e umbria

Sorprendersi per il risultato in Umbria è da sciocchi. O da molto furbi. Si può comunque provare a trarre un paio di indicazioni utili per il futuro

Lorenzo Fattori

Dottore di ricerca in scienze sociali, ha rivestito incarichi nel sindacato studentesco e nella rappresentanza universitaria. Ora è membro della Direzione nazionale di Articolo Uno.

LEGGI L'ARTICOLO

Sconfitta dura in Umbria, ora però niente requiem e niente panico

| politica centrosinistra, governo, Narni, regionali, regione, sinistra e umbria

Se si crede nelle cose che si fanno, bisogna avere il coraggio di correggere laddove è necessario, ma insistere sul terreno delle scelte politiche

Arturo Scotto

Nato a Torre del Greco il 15 maggio 1978, militante e dirigente della Sinistra giovanile e dei Ds dal 1992, non aderisce al Pd e partecipa alla costruzione di Sinistra democratica; eletto la prima volta alla Camera a 27 anni nel 2006 con l'Ulivo, ex capogruppo di Sel alla Camera, cofondatore di Articolo 1. Laureato in Scienze politiche, ha tre figli.

LEGGI L'ARTICOLO

Anche in Umbria adesso la svolta può diventare possibile

| politica articolo uno, governo, pd, regionali, svolta e umbria

La svolta è possibile anche in Umbria, ma c’è poco tempo. A questo punto non resta che verificare la volontà di mettere in prima fila l’interesse generale

Fosco Taccini

Pensatore innovativo e lettore onnivoro (a volte con sottofondo rock), scrive per riflettere in profondità e con creatività. Adora immergersi nella natura e nella politica per osservare e comprendere con attenzione ogni dettaglio. Social, grafica, Articolo 1, LeU.

LEGGI L'ARTICOLO