Chi rimarcia su Roma e cosa non abbiamo imparato dalla storia

| Cultura 28 ottobre, Forza Nuova, marcia su roma, Mussolini e raggi

La democrazia non regge a lungo andare alla pressione di diseguaglianze sempre più accentuate, che scavano solchi tra ceti e classi dalle dimensioni inimmaginabili sino a qualche decennio fa e preparano così il terreno su cui alligna il ripiegamento egoistico e sul quale si alimenta la paura dell’altro. Perciò si fa sempre più stringente la necessità di una diretta azione politica specifica e giustamente orientata a contrastare attivamente la campagna di intolleranza populista e di odio razzista che viene alimentata da tempo e che troverà la sua massima esplicitazione nelle prossime elezioni politiche.

Bruno Tobia

Ha insegnato Storia contemporanea presso La Sapienza-Università di Roma, occupandosi dei processi di costruzione del Nation Building in Italia in età liberale e in epoca fascista. La politica è stata da sempre la sua seconda passione.

LEGGI L'ARTICOLO

Dopo l’outing di Bergoglio. La fede vista dallo psicoanalista

| Cultura Dio, fede, Freud, papa Bergoglio e psicoanalisi

Apprendiamo dalla stampa che papa Bergoglio è andato in passato dallo psicoanalista. Fede e psicoanalisi possono non confliggere, ma anzi essere alleate

Maurizio Montanari

Psicoanalista. Responsabile del centro di psicoanalisi applicata LiberaParola di Modena (www.liberaparola.eu). Membro Eurofederazione di psicoanalisi

LEGGI L'ARTICOLO

Nella mente del terrorista. Sadici e violenti alla ricerca di un dio da servire

| Cultura attentato, barcellona, catalunya, ramblas e terrorismo

Non sono guerre di religione, arma comoda in mano agli estremisti. Più che il volere di Dio, sono in questione le profondità abissali dell’animo umano

Maurizio Montanari

Psicoanalista. Responsabile del centro di psicoanalisi applicata LiberaParola di Modena (www.liberaparola.eu). Membro Eurofederazione di psicoanalisi

LEGGI L'ARTICOLO

Il disagio, l’anima, le fondamenta: i Diari di Trentin

| Cultura e Senza categoria ariemma, diari, padovani e trentin

Un diario deve saper restituire un accento inconfondibile; quello di Bruno Trentin risiede nella sua intelligenza, talvolta nella sua insoddisfatta intransigenza, con la solitudine che essa comporta.

Marco Macciantelli

Allievo di Luciano Anceschi, dottore di ricerca in Filosofia, già coordinatore della rivista “il verri”, agli studi e alla pubblicazione di alcuni libri ha unito l'impegno politico di amministratore pubblico.

LEGGI L'ARTICOLO

Fa troppo caldo, da troppi anni. Quanti ritardi sul clima

| Cultura caldo, clima, co2, Kyoto, realacci e Trump

Sono seduto alla scrivania, occhieggia dallo scaffale una relazione della Commissione ambiente della Camera dei deputati, presidente Ermete Realacci, PD. Apro e leggo

Giovanni Bellini

Pittore

LEGGI L'ARTICOLO

La matriciana patrimonio dell’Unesco? Difficile da digerire

| Cultura amatrice, Martina, matriciana e Unesco

Il ministro Martina candida la tradizione amatriciana a patrimonio Unesco. Senza nulla togliere alla pasta, sarebbe meglio darsi obiettivi più sostanziosi

Gabriele D'amico

Torinese, avvocato, appassionato di diritto ed economia della cultura, dottorando fra Berlino e Gerusalemme in diritti umani e diversità culturale. Consapevolmente olivettiano, credo nella capacità umana di superare la gregarietà del sistema limbico e ragionevolmente spero in un futuro di sviluppo umano integrale.

LEGGI L'ARTICOLO

Ripensando a Renato Zangheri, proprio il 2 agosto

| Cultura Bologna, italicus, pertini e zangheri

Indelebile l’immagine della mano di Pertini posata sul leggio mentre Zangheri pronuncia il suo discorso durante la commemorazione del 6 agosto 1980. La stessa cultura antifascista e costituzionale

Marco Macciantelli

Allievo di Luciano Anceschi, dottore di ricerca in Filosofia, già coordinatore della rivista “il verri”, agli studi e alla pubblicazione di alcuni libri ha unito l'impegno politico di amministratore pubblico.

LEGGI L'ARTICOLO

I tanti “mondi di mezzo” che hanno fatto la storia. Del cinema e non solo

| Cultura carminati, codice d'onore, forconi, mafia capitale, pinelli e trattative

Mafia Capitale non era mafia. Non è la prima volta che l’ombra cala su opache figure del malaffare appartenenti al mondo della destra

Maurizio Montanari

Psicoanalista. Responsabile del centro di psicoanalisi applicata LiberaParola di Modena (www.liberaparola.eu). Membro Eurofederazione di psicoanalisi

LEGGI L'ARTICOLO