Le liste di Liberi e Uguali: sinistra e civismo, rinnovamento e competenza

| Politica e Primo piano

Ecco le nostre liste che, crediamo, rappresentino al meglio ciò che vogliamo essere. Abbiamo un’anima di sinistra e apriamo le porte a personalità impegnate nel sociale, in piccole e grandi associazioni, in movimenti civici; ci sono amministratori locali capaci e radicati sul territorio, esponenti politici che portano la loro esperienza a servizio di questa sfida … Continued

Chiara Geloni

Giornalista mai neutrale, per passione e per scelta. Onestà verso il lettore è dichiarare il proprio punto di vista. Dirige questo sito. Apuana.

LEGGI L'ARTICOLO

Grasso: io in politica per restituire diritti e vedere la gente rialzare la testa

| Politica e Primo piano
Stefania Rossini, l’Espresso

Il mio progetto è mettere al centro le persone. Vedo gente che cammina con la testa bassa. Vorrei veder rialzare quelle teste restituendo a tutti i diritti negati. Questa è la sinistra che mi interessa, fatta di valori. E’ tempo di riaffermare che alla base di tutto ci sono i principi di uguaglianza sociale. Alle istituzioni ho dedicato la mia vita, ora nella dimensione politica ho la sensazione di poter essere ancora utile a qualcosa.

Articolo1mdp Articolo1mdp

LEGGI L'ARTICOLO

Gotor: l’università sia un diritto, stabilizzare tutti i precari

| Politica e Primo piano
Nicola Pini, Avvenire

Serve un salto culturale: trasformare l’università da servizio che si paga se se ne usufruisce a diritto universalistico come sanità o scuola dell’obbligo. La Buona scuola si è rivelata una controriforma fatta contro gli insegnanti. Ha leso il valore costituzionalmente garantito della libertà di insegnamento. Va superata con interventi mirati. Positiva invece la stabilizzazione dei precari: bisogna proseguire perché la stabilità del lavoro è dignità.

Articolo1mdp Articolo1mdp

LEGGI L'ARTICOLO

D’Alema: Berlusconi e Renzi dicono le stesse cose, ma il primo è più credibile

| Politica e Primo piano
Aldo Cazzullo, Il Corriere della Sera

Presentano le elezioni come uno scontro tra loro e i 5 Stelle, rivendicando il ruolo di argine al populismo. Dicono le stesse cose, ma Berlusconi è più credibile: la destra è oltre il 35%, il Pd al 23; se si deve creare un bipolarismo, è più fondato che lo possa dire Berlusconi piuttosto che Renzi. Il Pd eviti l’uso strumentale del voto utile per schiacciarci: non funziona, ed è controproducente, come è successo in Sicilia. L’unica iniziativa seriamente unitaria l’abbiamo presa noi: Speranza propose il voto disgiunto per permettere le desistenze e ci fu sbattuta la porta in faccia. Quello era il momento degli appelli; ma non ne ricordo.

Articolo1mdp Articolo1mdp

LEGGI L'ARTICOLO

Simoni: la Bossi-Fini è deleteria, adesso va abolita

| Politica e Primo piano
Roberta D’Angelo, Avvenire

La Bossi-Fini ha di fatto reso l’immigrazione regolare impossibile creando masse di “fuorilegge” colpevoli solo di spostarsi da un paese all’altro. La campagna della Cei parte da un’idea giusta: favorire la possibilità per i migranti di rimanere nel loro paese, fare in modo che chi è costretto a partire non capisca un’odissea di violenza e facilitare l’integrazione.

Articolo1mdp Articolo1mdp

LEGGI L'ARTICOLO

Rosati: dalla Lombardia un voto utile a ridare all’Italia un riformismo vero

| Politica e Primo piano
Oriana Liso, la Repubblica

Mi candido per rendere esplicito un punto di vista di sinistra, alternativo, che sinora è mancato drammaticamente in questa Regione e nel Paese. Gori misuri le parole, non avveleni una campagna elettorale che sarà già contro di noi e rispetti le scelte delle altre forze politiche. Ha deciso il territorio, mi assumo onori e oneri.

Articolo1mdp Articolo1mdp

LEGGI L'ARTICOLO

Speranza: noi l’unica vera alternativa, al primo posto la lotta alla precarietà

| Politica e Primo piano
Alessandro Trocino, Il Corriere della Sera

Noi accecati dall’odio? È una categoria che non fa parte della mia cultura politica, questa è miseria di argomenti. A Zingaretti chiediamo una svolta programmatica e auspico si possa arrivare a un’intesa. Noi siamo una squadra e il caposquadra è Grasso: decidiamo insieme rispettando i territori. E il pluralismo è una ricchezza

Articolo1mdp Articolo1mdp

LEGGI L'ARTICOLO

Rossi: avrei lavorato anche per un’intesa su Gori, ma gli è mancata l’umiltà

| Politica e Primo piano
Alberto Alfredo Tristano, Il Mattino

Alternativi e competitivi sul piano nazionale con questo Pd, ma a livello locale è giusto unire il campo del centrosinistra se è possibile. In una forza plurale come la nostra si discute e si rispetta il principio della maggioranza: ora siamo con Rosati. Non basta fare meglio, bisogna cambiare le politiche della destra.

Articolo1mdp Articolo1mdp

LEGGI L'ARTICOLO

Grasso: soldi al Pd? Da Bonifazi parole infamanti, la sua è una ritorsione

| Politica e Primo piano
Pietro Grasso, la Repubblica

Lasci fuori da questa orrenda strumentalizzazione i dipendenti del Pd. Sono in cassa integrazione in virtù di una gestione economica e finanziaria disastrosa e di un indebitamento milionario causato, in primis, dalla fallimentare campagna referendaria: a loro, così come ai giornalisti dell’Unità, di Europa e alle loro famiglie, va tutta la mia solidarietà. Questo usato da Lei e da alcuni suoi colleghi di partito è un modo di condurre il confronto politico che rifiuto: mi auguro che non sia questo il tono della vostra Campagna elettorale. Di certo non sarà il mio, se non costretto.

Articolo1mdp Articolo1mdp

LEGGI L'ARTICOLO