Veneto: Odg in direzione nazionale, revocare deleghe Donazzan

Politica
La Direzione nazionale di Articolo Uno:
1) condanna quanto compiuto dall’assessore veneta Donazzan, che in diretta radiofonica ha cantato Faccetta Nera, canzone che costituisce la quintessenza del regime fascista, sessista e razzista;
2) ritiene che l’assessore Donazzan sia inadeguata a esercitare il proprio ruolo di assessore all’istruzione, alla formazione, alle pari opportunit√† della Regione Veneto, in una terra che ha conosciuto, tra gli altri, le esperienze partigiane di Tina Anselmi e Concetto Marchesi;
3) ritiene che la permanenza dell’assessore Donazzan in giunta regionale minerebbe la credibilit√† dell’istituzione regionale, a pochi giorni dal giorno della memoria;
4) Quella della Donazzan è purtroppo solo un altro segnale dello sdoganamento del fascismo nel nostro paese e fatto a pochi giorni dalla giornata della memoria
Richiede la REVOCA immediata delle deleghe conferite all’assessore Donazzan
Ordine del giorno approvato dalla Direzione