Ferrara: se Mdp ci considera incompatibili, ne prenderemo atto

Monica Guerzoni, Il Corriere della Sera

Mai dire mai, in politica niente è irreversibile. Ma la rottura con Articolo 1 ha riportato a galla il nodo di fondo. Noi volevamo costruire un soggetto largo, inclusivo e plurale, per impedire anche in Italia una deriva a destra, non un cartello delle sinistre. Allo stato dell’arte non possiamo andare col Pd, su politiche economiche e sociali ha allargato il solco tra governo e paese.

LEGGI L'ARTICOLO

Scotto: mai capito perché Pisapia non volesse l’assemblea

Carlo Di Foggia, Il Fatto quotidiano

Il politicismo di questi mesi ci stava logorando. Qualcuno pensava che bastasse un comitato di saggi per selezionare la classe dirigente. Noi pensiamo che siano più saggi i militanti di quattro persone in una stanza. È tempo di una nuova generazione che si carichi il destino della sinistra.

LEGGI L'ARTICOLO

Bubbico: non vogliamo crisi di governo, ma risposte su lavoro e soggetti deboli

Antonella Inciso, La Gazzetta del Mezzogiorno

I gruppi di Mdp hanno posto una serie di questioni al Ministro dell’ Economia, a partire dalle politiche per sostenere una fase espansiva dal nostro Paese. Quelle posizioni non hanno trovato attenzione, tanto da indurre i due gruppi di Camera e Senato a decidere di non votare la risoluzione sul Def, ma di approvare solo lo scostamento di bilancio per evitare i meccanismi di incremento automatico dei prelievi fiscali. Io appartengo al gruppo di Mdp dal momento della sua costituzione e non potevo agire che in coerenza con le decisioni assunte dai gruppi.

LEGGI L'ARTICOLO