Libertà, partecipazione e responsabilità: le parole chiave del 4 dicembre

| politica 4 dicembre 2016, 4 dicembre 2017, referendum, referendum 4 dicembre e referendum costituzionale

Registi e attori della “telenovela” costituzionale ed elettorale di quel referendum non hanno cambiato il loro disegno di screditare le istituzioni

Antonio Pileggi

Ex Provveditore agli Studi ed ex direttore generale dell'INVALSI; dal 2014 nel Pli (Presidente del Consiglio Nazionale). Fa parte dell'esecutivo del Coordinamento per la Democrazia Costituzionale

LEGGI L'ARTICOLO

In piazza #perlademocrazia, anche contro il silenzio degli intellettuali

| politica #perillavoro, #perlademocrazia, legge elettorale, Nanni Moretti, referendum, Rosatellum e senato

Dove sono le voci degli intellettuali? Quelli che, liberi da condizionamenti e indottrinamenti, dovrebbero costruire un discorso controcorrente?

Maurizio Montanari

Psicoanalista. Responsabile del centro di psicoanalisi applicata LiberaParola di Modena (www.liberaparola.eu). Membro Eurofederazione di psicoanalisi

LEGGI L'ARTICOLO

Perché domani non voto: è solo propaganda, non è un referendum

| Italia autonomia, Gori, Lombardia, Maroni, referendum e Veneto

Il referendum indetto per domenica 22 ottobre in Lombardia e in Veneto è stato presentato al pubblico come un voto a favore dell’autonomia regionale, ma altro non è che un sondaggio destinato a rilevare l’umore della popolazione, probabilmente in modo parziale, senza prospettare alcun esito politico concreto.

Antonio Panzeri

Membro del Parlamento europeo dal 2004, nel gruppo S&D. Nel 2017 ha aderito ad Articolo 1 MDP per cui ora riveste i panni di Responsabile esteri.

LEGGI L'ARTICOLO

Lettera aperta a un millennial, mio coetaneo

| Italia articolo 1, giovani, millennial, millennials, partikto democratico e referendum

Noi giovani, come sai, siamo erroneamente ritenuti apatici e disinteressati alla politica: erroneamente, perché il 4 dicembre, il 25 aprile, i referendum sono appuntamenti che ci appassionano. Tu hai votato Cinque stelle, io ho votato Pd. Abbiamo avuto torto entrambi. Ora ti chiedo: segui Articolo 1, anche per criticarlo

Roberto Bertoni

Nato a Roma il 24 marzo 1990. Giornalista free lance, scrittore e poeta. Militante del Pd fin dalla fondazione, lo ha abbandonato nel 2014 in dissenso con la riforma costituzionale e con l'impianto complessivo del renzismo. Non se ne è mai pentito.

LEGGI L'ARTICOLO