Una Ricostruzione indifferibile. Lettera a un amico sulla sinistra in Europa

| Articolo 1 16 dicembre, articolo uno, Macron, ricostruzione e sinistra

Il prossimo 16 dicembre ci vedremo a Roma. Non so come andrà. Ma l’esigenza della Ricostruzione, sulla base delle nostre Fondamenta, è indifferibile

Rosario Muto

Laureato in Ingegneria Elettrotecnica c/o Politecnico di Napoli. Lavora nel Settore Aeronautico di Leonardo-Finmeccanica c/o Stabilimento di Pomigliano d’Arco (NA). Si interessa di Business Development & Program Management nell’ambito delle nuove iniziative industriali. Autore di studi su “Programmazione Industriale nell’area metropolitana di Napoli tra suggestione e realtà”. Esperienze maturate anche nelle Istituzioni Locali. In segreteria regionale Articolo Uno Campania con deleghe su Lavoro, Sviluppo, Politiche Industriali.

LEGGI L'ARTICOLO

Il 16 dicembre ripartiamo dalle Fondamenta, ma non chiamiamoci “rosso-verdi”

| politica articolo 1, articolo uno, Fondamenta, green, lavoro, rosso verde e sinistra

Dobbiamo invece ribadire con coraggio che in Italia manca come il pane la Sinistra. Un partito per il Lavoro, di governo ma non di testimonianza soltanto.

Rosario Muto

Laureato in Ingegneria Elettrotecnica c/o Politecnico di Napoli. Lavora nel Settore Aeronautico di Leonardo-Finmeccanica c/o Stabilimento di Pomigliano d’Arco (NA). Si interessa di Business Development & Program Management nell’ambito delle nuove iniziative industriali. Autore di studi su “Programmazione Industriale nell’area metropolitana di Napoli tra suggestione e realtà”. Esperienze maturate anche nelle Istituzioni Locali. In segreteria regionale Articolo Uno Campania con deleghe su Lavoro, Sviluppo, Politiche Industriali.

LEGGI L'ARTICOLO

Obiettivo essere autonomi, non alternativi. La domanda giusta è: cosa serve all’Italia

| politica articolo uno, congresso, Grasso, Italia, Leu, Liberi e Uguali, partito e sinistra

Non serve l’ennesimo cartello elettorale, né un partito “alternativo a”: costruire un’identità sull’essere altro da qualcuno sarebbe segno di subalternità

Giacomo Galazzo

Assessore alla Cultura, Turismo e Legalità del comune di Pavia. Coordinamento regionale di Articolo Uno Lombardia. Avvocato e dottore in diritto pubblico.

LEGGI L'ARTICOLO

Il congresso di LeU, senza paura. Lo dobbiamo a noi stessi e alla nostra gente

| politica alternativa, articolo 1, articolo uno, congresso, gue, Leu, pse, sinistra e sinistra italiana

Le fratture tra di noi meritano una discussione vera, unitaria, non in luoghi separati. Meritano un congresso di LeU, democratico e trasparente.

Arturo Scotto

Nato a Torre del Greco il 15 maggio 1978, militante e dirigente della Sinistra giovanile e dei Ds dal 1992, non aderisce al Pd e partecipa alla costruzione di Sinistra democratica; eletto la prima volta alla Camera a 27 anni nel 2006 con l'Ulivo, ex capogruppo di Sel alla Camera, cofondatore di Articolo 1. Laureato in Scienze politiche, ha tre figli.

LEGGI L'ARTICOLO

Siamo ancora in tempo, ma adesso solo un vero congresso può salvare LeU

| politica articolo 1, articolo uno, congresso, Grasso, Leu, Liberi e Uguali, Mdp e sinistra italiana

Ho incontrato Pietro Grasso e Nicola Fratoianni chiedendo di accelerare nella fase costituente di Liberi e Uguali. Quello che serve all’Italia è una grande forza autonoma della sinistra popolare che sappia essere motore dell’alternativa alla destra nazionalista

Roberto Speranza

Trentotto anni. Democratico e progressista. Coordinatore di Articolo 1 - Mdp

LEGGI L'ARTICOLO

La soluzione sono i militanti. Riflessione sul futuro di Liberi e Uguali

| #ricominciodatre articolo uno, Grasso, Liberi e Uguali, posibile e sinistra italiana

Una comunità politica, come ogni altra forma di comunità, si costruisce come koinonia (comunanza) che nasce dalla kenosis (abbassamento). Se la dirigenza saprà chinarsi di fronte ai sacrifici dei militanti, e aiutarli a costruire un percorso di discussione su come gestire i cocci di LeU, avremo fatto un piccolo passo.

Gabriele D'amico

Torinese, avvocato, appassionato di diritto ed economia della cultura, dottorando fra Berlino e Gerusalemme in diritti umani e diversità culturale. Consapevolmente olivettiano, credo nella capacità umana di superare la gregarietà del sistema limbico e ragionevolmente spero in un futuro di sviluppo umano integrale.

LEGGI L'ARTICOLO

Daniele: cremonese, europeo, europeista. Viaggio dentro Articolo 1

| Articolo 1 articolo 1, articolo uno, Cremona, erasmus, Europa, Lombardia, Lovanio e Padania

Non dobbiamo lasciar morire la grande eredità che i nostri padri ci hanno consegnato: mi riferisco alle conquiste del welfare sociale, ai diritti individuali e collettivi, a un progresso verso un’uguaglianza sostanziale. Oggi, tutte queste conquiste sono a rischio e tale rischio è strettamente connesso con la debolezza dell’Unione Europea

Roberto Bertoni

Nato a Roma il 24 marzo 1990. Giornalista free lance, scrittore e poeta. Militante del Pd fin dalla fondazione, lo ha abbandonato nel 2014 in dissenso con la riforma costituzionale e con l'impianto complessivo del renzismo. Non se ne è mai pentito.

LEGGI L'ARTICOLO

“Sinistra non può essere una barriera”: percorsi comuni da riscoprire

| Articolo 1 articolo 1, articolo uno, cambiamo l'italia, centrosinistra, Mdp, nilde iotti, papa francesco, papa Luciani, sinistra e Tonino Bello

“Sinistra” deve riconoscere la propria non-autosufficienza teorica, prima ancora che elettorale. Solo così essa potrà costruire una vera “novità”, che scaturisca dal dialogo informato e profondo, dalla convivialità (stare insieme attorno alla stessa tavola) di identità diverse

Gabriele D'amico

Torinese, avvocato, appassionato di diritto ed economia della cultura, dottorando fra Berlino e Gerusalemme in diritti umani e diversità culturale. Consapevolmente olivettiano, credo nella capacità umana di superare la gregarietà del sistema limbico e ragionevolmente spero in un futuro di sviluppo umano integrale.

LEGGI L'ARTICOLO

Dal centralismo democratico al Concilio, perché la scissione non è frazionismo

| Cultura articolo uno, centralismo democratico, concilio, democrazia, partito democratico e scissione

Nelle radici dell’Ulivo le ragioni per cui contrariamente al racconto che se ne fa la scissione è stata un atto di obiezione di coscienza democratica

Gabriele D'amico

Torinese, avvocato, appassionato di diritto ed economia della cultura, dottorando fra Berlino e Gerusalemme in diritti umani e diversità culturale. Consapevolmente olivettiano, credo nella capacità umana di superare la gregarietà del sistema limbico e ragionevolmente spero in un futuro di sviluppo umano integrale.

LEGGI L'ARTICOLO