Si scrive immigrazione, si legge politica estera. I limiti dell’Europa (e nostri)

| Europa Europa, frontex, Italia, Kohl, Mediterraneo, migranti, spinelli e ventotene

L’Italia non può limitarsi a rivendicare un ruolo, deve essere in grado di esercitarlo. Ventotene non è un simbolo da brandire ma un progetto da far vivere

Marco Macciantelli

Allievo di Luciano Anceschi, dottore di ricerca in Filosofia, già coordinatore della rivista “il verri”, agli studi e alla pubblicazione di alcuni libri ha unito l'impegno politico di amministratore pubblico.

LEGGI L'ARTICOLO

Per le donne i lavori sono sempre “in corsa”. E il governo italiano aiuta poco

| Europa Cedaw, discriminazione, donne, Ginevra e governo

Nei giorni scorsi a Ginevra discursso il Rapporto Ombra Cedaw sulla discriminazione contro le donne. Per il governo italiano c’erano solo funzionari

Alida Castelli

Esperta di pari opportunità e politiche di genere. Si occupa da anni di politiche del lavoro e di welfare.

LEGGI L'ARTICOLO

Si fa presto a dire Macron: anche il non voto va studiato

| Europa astensionismo, ballottaggio, Francia, Le Pen e Macron

La generale soddisfazione per lo scampato pericolo lepenista ha oscurato i caratteri originali del comportamento degli elettori francesi nel ballottaggio. Il voto di protesta (astensioni, schede nulle e bianche) potrebbe creare non pochi problemi a Macron

Federico Fornaro

Senatore dal 2013, vicecapogruppo Articolo 1. Ha recentemente pubblicato "Fuga dalle urne. Astensionismo e partecipazione elettorale dal 1861 a oggi" (Epoké, 2016) e "Elettori ed eletti. Maggioritario e proporzionale nella storia d'Italia" (Epoké, 2017)

LEGGI L'ARTICOLO

Lezioni dalla Francia: perché fermare la destra non ci basterà

| Europa ballottaggio, France Insoumise, Francia, Hamon, Le Pen, Macron, Melenchon e sinistra

Arturo Scotto sul ballottaggio francese: tifiamo Macron, Melenchon sbaglia. Ma non è detto che il popolo di sinistra sia disposto per sempre a votare il meno peggio pur di fermare Le Pen e ogni destra

Arturo Scotto

Nato a Torre del Greco il 15 maggio 1978, militante e dirigente della Sinistra giovanile e dei Ds dal 1992, non aderisce al Pd e partecipa alla costruzione di Sinistra democratica; eletto la prima volta alla Camera a 27 anni nel 2006 con l'Ulivo, ex capogruppo di Sel alla Camera, cofondatore di Articolo 1. Laureato in Scienze politiche, ha tre figli.

LEGGI L'ARTICOLO